Lemon Cake

Oggi ancora dolce… e sempre morbidissimo…sarà che mi piace troppo portarmi al lavoro la mia fetta di torta da mangiare a metà mattina, sarà che solo i dolci fatti in casa hanno quell’odore di buono che riempie l’ufficio. E così domani il mio ufficio profumerà di…limoni… E’ una delle torte più morbide che conosco, merito della panna e delle fruste elettriche: lavorando a lungo l’impasto potete anche non mettere il lievito e la torta risulterà comunque gonfia e leggera.

Lemon Cake

 

Ingredienti:

3 uova
200g di zucchero
100g di burro
350g di farina
1 bustina di vanillina
150ml di panna fresca
1 limone

Preparazione:

Mettete in una ciotola tutti gli ingredienti tranne il limone e montate a lungo con le fruste elettriche. Grattugiate solo alla fine la scorza del limone e unitela all’impasto insieme al succo. Amalgamate in modo il composto risulti omogeneo e versatelo in una tortiera foderata di carta forno. 180° per 30 minuti con una abbondante spolverizzata di zucchero a velo prima di servire.

3 commenti

  1. Ciao Fun, hai proprio ragione, io mi sono fatta una crostata di mele lunedì sera da mangiare per colazione, non c’è niente di meglio che cominciare la giornata con dolcezza e soddisfazione, ma è già finita… 🙁

  2. Dai che… mangiata una torta se ne fa un’altra… E così bello quando vengono apprezzate =) … buona giornata!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *