Don’t call it “Latte”…

Entrate da Starbucks e chiedete un “Latte”, sapete già cosa aspettarvi? Certamente niente di bianco: il “latte” infatti in america è il latte macchiato. Macchiato con cosa? Ora vi fornisco la mia versione: golosissima e calda calda (come è giusto sia per una giornata come oggi). Una coccola veloce e la variante  ideale per una colazione sprint per domani mattina. E poi… quanto sono carini i vasetti ermetici per servire le bibite? Io li adoro… Buona domenica a tutti!!

Ingredienti:

1 caffè ristretto (circa 3 cucchiai)
3 cucchiaini di Ovomaltina (o Nesquik)
1 cucchiaino di zucchero
1 tazza di latte (circa 150-200ml)

Preparazione:

Dopo aver preparato il caffè ristretto zuccheratelo quindi aggiungete Ovomaltina o Nesquik creando uno sciroppo caffettoso bello denso. Stemperatelo con un goccio di latte freddo in modo da allungarlo e da non formare grumi quando aggiungerete, per ultimo, il latte rimanente scaldato qualche secondo al microonde (per fare prima). Trasferite nel vasetto, un’ultima spolverizzata di cioccolato e una bella cannuccia per gustarlo come al bar…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *