Havreflarn – Biscotti Svedesi all’Avena

Le temperature, pian piano, si stanno mitigando ed io non vedo l’ora di poter uscire di casa con una felpa legata in vita e respirare un po’ di aria fresca senza sentirmi appiccicaticcia. Inutile dirvi che il calo termico e magari anche qualche giornata uggiosa di pioggia sono ottimi pretesti per accendere il forno e cucinare un po’ di più (i foodblogger AMANO l’autunno). Se nel forno poi sono in cottura dei profumatissimi biscotti all’avena per la colazione che inondano la cucina con il loro delicato aroma di vaniglia, ancora meglio.

Gli Havreflarn sono di origine svedese e li trovate anche all’Ikea, lisci o con i bordi e il fondo ricoperti di cioccolato (una variante da provare il prima possibile). Se siete super golosi, inoltre, dal momento che sono piuttosto sottili, potete anche accoppiarne due a sandwich e farcirli con crema di nocciole o marmellata a piacere.

Ingredienti (per 15/20 biscotti, a seconda delle dimensioni che volete ottenere):

  • 75g di burro
  • 100g di fiocchi di avena
  • 1 uovo
  • 125g di zucchero
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di aroma vaniglia
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

Preparazione:

Mescolate i fiocchi di avena con il burro ammorbidito a temperatura ambiente. Aggiungete uovo e zucchero quindi la farina (ne serve davvero poca), sale, vaniglia e lievito. Mescolate finché il composto non è omogeneo, a quel punto distribuitene delle cucchiaiate ben distanziate su una teglia rivestita di carta forno. Cuociono 8/10 minuti nel forno statico preriscaldato a 180°C, non appena i bordi iniziano ad imbiondire si possono sfornare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *