Piña Colada

Funandfood/ Maggio 5, 2020/ Beviamoci Su/ 0 comments

Oggi è il Cinco de Mayo e quindi… cibo messicano (che peraltro adoro) a volontà! Io vi consiglio – direttamente dall’archivio di ricette rapide di Fun&Food – quesadillas di pollo con contorno di patate gyros al forno, magari speziate con un mix texmex homemade. Già che ci siamo, lo accompagniamo con qualcosa da bere di fresco e tropicale. La Piña Colada è un drink originario di Porto Rico a base di rum bianco, ananas e cocco. Inutile dirvi che sa di estate e di aperitivi in spiaggia.

Oggi prepariamo la versione originale e vi lascio qualche suggerimento per sostituzioni (non so da voi ma oggi da noi il supermercato era di nuovo preso d’assalto e mancava un sacco di roba) e per una versione analcolica.

E sì, io l’ho preparata con ananas congelato, gelato panna e cocco rapé perché in casa non avevo una cippa. L’arte di arrangiarsi!

Ingredienti:

Come i veri bartender vi lascio le dosi in proporzioni anziché peso. Figo eh?

  • 2/10 di rum bianco
  • 5/10 di succo d’ananas
  • 3/10 di latte (o crema) di cocco
  • Ghiaccio QB

Preparazione:

Frullate il rum con il ghiaccio, aggiungete succo d’ananas e latte di cocco quindi shakerate e servite decorando con fettine di ananas, cocco in scaglie abbrustolito in padella e immancabile ombrellino.

Varianti:

  • Per una versione analcolica sostituite il rum con una pallina di gelato alla panna o al cocco.
  • Al posto del succo di ananas potete (come ho fatto io) surgelare delle fette di ananas con il loro succo e frullarle direttamente mentre sono ancora congelate.
  • Sostituite il latte di cocco con gelato alla panna (o semplice panna) e cocco rapé frullati finché il cocco non scompare nella crema (2 cucchiai di gelato + 2 cucchiai di cocco).

Altre idee su cosa preparare per cena le trovate qui, mentre qui sotto vi lascio qualcosina da ascoltare mentre preparate l’aperitivo.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*
*