Quesadillas al Pollo

Mettete di arrivare al venerdì sera con un certo languorino e la voglia di qualcosa di speciale per cena, ma di non avere assolutamente voglia di sbattervi troppo. Il frullatore vi guarda, vi strizza l’occhio e Fun&Food vi propone questa ricetta saporitissima, tex-mex e pronta in 30 minuti. Con queste premesse che fate? Eccerto, subito ai fornelli, vi lascio le dosi per 8 quesadillas (spicchi da 1/4 di tortilla), 2 a persona – ma se vi sentite di mangiarne di più non sarò certo io a giudicarvi!

Ingredienti:
1 cipolla
1/2 barattolo di peperoni arrosto sott’olio oppure 1 peperone fresco
1 cucchiaio di olio (se usate i peperoni sott’olio potete usare direttamente quello)
300g di petto di pollo
70g di olive nere
150g di mais in scatola sgocciolato (1 baby lattina)
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
2 cucchiai di salsa worchester
1 cucchiaino di origano
1 cucchiaio di mix di spezie texmex
4 tortillas
8 fette di formaggio (filante a piacere o cheddar)

Preparazione:
Step 1: frullate le olive dando dei piccoli colpetti al frullatore per sminuzzarle ma senza disintegrarle. Toglietele e mettetele da parte.

Step 2: frullate cipolla tagliata in 4 parti e peperone, pulito e privato dei semi oppure le falde sott’olio con il cucchiaio di olio. Anche questi vanno sminuzzati con colpetti del mixer ma non trasformati in pappetta. Trasferiteli in una padella e fateli soffriggere 3-4 minuti, nel frattempo…

Step 3: frullate sempre a impulsi il pollo, insieme alle spezie, alla salsa worchester e al concentrato di pomodoro. Tuffatelo in padella con il soffritto.

Step 4: aggiungete il mais sgocciolato, le olive tritate in precedenza e fate cuocere 10 minuti a fiamma vivace il vostro chili express di pollo.

Step 5: componete la quesadillas prendendo una tortilla e farcendola con chili e formaggio, richiudetela a metà e piastratela finché il formaggio non è filante.

Step 6: sbafate senza pudore, inzuppando in una salsa o cospargendo con qualche goccia di tabasco per una versione ancora più piccante!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *