Udon Saltati alle Verdure

All’all you can eat c’è un piatto buonissimo che garantisce ai gestori di rientrare nelle spese: sono gli udon. Un piatto di spaghettoni di grano tenero che riempie un sacco. Spesso sono conditi con verdure, con pollo o gamberi e tante volte viene aggiunto anche l’uovo strapazzato.

Oggi sono stata leggera ed ho preparato una versione vegan di solo verdure, servita tiepida e con tanto gomasio in superficie (sale marino e sesamo tostato tritati grossolanamente) come fosse parmigiano. Provate questa ricetta e godetevela stasera davanti alla tv, che inizia Temptation Island e non c’è niente di meglio della combo finto take away homemade + programma trash ultra estivo + aria condizionata + divano.

Ingredienti (per 2 persone):

  • 2 cucchiai di olio di semi
  • 2 carote
  • 1 cipolla
  • 1/2 zucchina
  • 1/2 finocchio
  • 1 cipollotto
  • 1/2 cucchiaino di zenzero (fresco grattugiato o in polvere)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • Sale e pepe
  • 100g di udon (a breve vi lascio anche la ricetta per prepararli homemade)
  • 2 cucchiai di gomasio (o di sesamo) per servire

Preparazione:

Pulite le verdure ed affettatele all’orientale, di sbieco a 45°. Scaldate l’olio in un wok e tuffatevi zenzero e aglio in camicia (che poi scarterete alla fine per un gusto più delicato). Fate sfrigolare qualche secondo quindi incorporate carota, cipolla, zucchina, finocchio e cipollotto. Fate saltare 3 o 4 minuti a fiamma alta in modo da lasciarle piuttosto croccanti. Aggiungete gli udon – di solito li vendono in pack già precotti, pronti da saltare in padella – e la salsa di soia. Mescolate delicatamente finché i noodles non si districano ed assorbono il condimento (4 o 5 minuti al massimo). Assaggiate, regolate di sale e pepe, quindi servite con abbondante gomasio spolverizzato e salsa di soia extra per i più golosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *