Polpette al sugo nella Slow Cooker

Che siate indaffarati con il lavoro in ufficio o smart working, i bambini, i malanni di stagione o altro, quella di oggi è una ricetta – se davvero così si può chiamare – che vi salverà in più occasioni. Più che altro si tratta di un trucco per ottenere in pochissimi minuti un pranzo o una cena caldi pescando da dispensa e dalle scorte del freezer, basta organizzarsi per tempo ed avere una slow cooker.

Tornate alle 18 dal lavoro, attaccate la pentola e vi rilassate… Sentite già il richiamo del divano?

Ingredienti (per 2 persone):

  • 250g di polpa di pomodoro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 tazza di piselli surgelati
  • 20 polpette, vanno benissimo anche surgelate
  • Sale, pepe e origano

Preparazione:

Svuotate la latta di polpa di pomodoro nella slow cooker, aggiungete gli ingredienti rimanenti, mescolate e tarate su “High” per minimo 2 ore, ma se avete tempo fino a 4. In alternativa su “low” per 4/6 ore. Da che cosa dipende la variabilità dei tempi di cottura? Semplice: da quanto è acquosa la polpa di pomodoro e da quanto vi piace ristretto il sugo per la scarpetta!


Sostituite la polpa di pomodoro con salsa piccante per una versione tex-mex oppure aggiungete del formaggio filante a cubetti a fine cottura per un tocco ancora più goloso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *