Tegole Valdostane

Pensate ci siano troppi biscotti in questo calendario dell’avvento? Calcolate che non ho ancora finito…

Oggi prepariamo le tegole valdostane, semplicissimi biscotti realizzati solo con albumi, zucchero e frutta secca. Potete lasciarli a forma rotonda oppure, mentre sono ancora caldi, appoggiarli a raffreddare sopra un matterello, conferendogli appunto la forma di piccole tegole.

Conservateli al riparo dall’umidità per mantenerli croccanti, in una scatola di latta o in un barattolo. Regalateli o lasciateli la Vigilia sotto l’albero per Babbo Natale, ne andrà pazzo!

Le dosi sono proporzionali e semplicissime da scalare, con questa ricetta io ho ottenuto 20 biscotti.

Ingredienti:

  • 2 albumi (circa 65g)
  • Metà del peso degli albumi in nocciole (33g), tostate e frullate oppure in granella
  • Metà del peso degli albumi in mandorle (33g), tostate e frullate oppure in granella
  • Metà del peso degli albumi in zucchero (33g)
  • Vaniglia, opzionale e a piacere

Preparazione:

Montate gli albumi, non serve siano a neve ferma, basta che diventino gonfi e spumosi. Frullate la frutta secca con lo zucchero ed aggiungete il tutto agli albumi. Mescolate e create direttamente sulla placca rivestita di carta forno dei dischetti diametro circa 6 o 7 centimetri, allargando l’impasto con il dorso di un cucchiaino. Cuocete 12 minuti in forno preriscaldato, statico, a 180°C. Fate raffreddare qualche minuto e, non appena riuscite a staccare i biscotti dalla carta forno, trasferite su una gratella a raffreddare del tutto.

1 commento

  1. Buonissime e… facilissime da preparare!
    Una tegola tira l’altra!!!
    D.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *