Olive Garden Breadsticks – Grissini Morbidi di Olive Garden

Nel caso non lo sappiate, Olive Garden è una catena di ristoranti italiani in voga in USA. Ha diversi punti vendita anche in Europa ma il menù oltreoceano è quello più divertente da leggere e ricreare (fettuccine Alfredo, per dirne una). Visto che per un po’ non ci sarà modo nemmeno di provare i suoi iconici breadsticks, che però si prestano benissimo a pic-nic e pranzi veloci, ho deciso di realizzare questa ricetta, speranzosa di riuscire – prima o poi – a testare anche l’originale per dovere di cronaca e di foodblogging.

I grissini morbidi sono più che altro dei panini stretti ed allungati, spennellati post cottura con un delicato burro all’aglio che li rende veramente speciali. Se volete una versione più leggera omettete pure l’aglio e aggiungete dei semi di sesamo pre cottura, se invece vi piace esagerare farciteli con mozzarella grattugiata prima di formarli: la ricetta merita comunque un test perché è davvero deliziosa. Nonostante di italiano abbia ben poco.

Ingredienti (per 6 grissini lunghi circa 20cm):

  • 120g di acqua
  • 15g di zucchero
  • 3g di lievito fresco di birra
  • 225g di farina manitoba
  • 5g di sale
  • 15g di olio extravergine di oliva
  • 25g di burro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Sale in fiocchi affumicato (opzionale, ma ci sta una favola)

Preparazione:

Scaldate l’acqua al microonde (750W 30”), scioglieteci zucchero e lievito. Inserite in una ciotola la farina quindi incorporate l’acqua e lavorate con un cucchiaio finché l’impasto non l’ha completamente assorbita. Aggiungete il sale e l’olio, quindi continuate a lavorare prima con un cucchiaio poi con le mani, fino ad ottenere un panetto sodo, ma liscio ed elastico. Fate riposare in un luogo tipiedo (dai che in questi giorni le temperature ci danno una mano) fino al raddoppio, ci vorrà da 1 a 3 ore a seconda della temperatura, non abbiate fretta!

Sciogliete il burro in un pentolino con l’aglio, sbucciato e tagliato a metà per un gusto delicato (se invece vi piacciono i sapori forti grattugiatelo o schiacciatelo con lo spremi aglio). Spegnete il fornello quando il burro raggiunge un bel colore nocciola e l’aglio risulta ben dorato.

Dopo la lievitazione riprendete l’impasto e dividetelo in 6 parti uguali (anche a occhio eh, alla fine devono risultare dei grissinotti rustici). Create dei filoncini ed allungateli come si fa per gli gnocchi, fateli riposare circa 30 minuti direttamente sulla teglia antiaderente ricoperta di carta forno o di pat in silicone e quindi allungateli nuovamente un po’, fino a raggiungere una lunghezza di circa 20cm e una larghezza di 2. Spennellate i grissini con acqua.

Cuociono a 220°C per 12 minuti, forno statico preriscaldato con una tazza piena di acqua sul fondo. Una volta sfornati, prima ancora che si raffreddino, spennellateli con il burro fuso aromatizzato ed aggiungete qualche fiocco di sale in superficie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *