Purè nell’Instant Pot

Il purè nell’instant pot è una ricetta da tenere a portata di mano per le serate un po’ fresche di fine estate (nonché per autunno ed inverno).

Veloce e pratica, si prepara al volo e non richiede controllo, cosa che vi permette di fare altro nel frattempo… che ne so, leggere un libro, fare una doccia, svuotare e sanificare una soffitta o una cantina muffosa (si fa per dire eh…)!

Manna dal cielo per la domenica sera, in cui notoriamente la voglia di cucinare è sotto i piedi e persino chiamare per il take away è uno sforzo sovrumano.

Ingredienti:

  • 700g di patate
  • 100ml di acqua (circa 1/2 bicchiere, per regolarvi potete considerare che deve essere circa un dito di acqua sul fondo dell’instane pot)
  • 70g di burro
  • 200ml (circa 1 bicchiere) di latte
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • Pepe e noce moscata (opzionali e a piacere)

Preparazione:

Pulite e pelate le patate, quindi tagliatele a pezzetti della stessa dimensione, in cubetti di circa un paio di centimetri di lato. Metteteli nell’instant pot (o in pentola a pressione) insieme all’acqua ed azionate il programma Pressure Cook – High – per 8 minuti. Ventilazione manuale, aprite la pentola e mescolate le patate con una frusta, aggiungendo burro, latte, sale ed eventuali spezie in aggiunta. Le patate saranno talmente morbide da trasformarsi magicamente in una crema rustica, ma se preferite una consistenza vellutata passate il tutto con un frullatore ad immersione. Ultimo appunto: queste sono le dosi per la consistenza perfetta come piace a me, se preferite un purè più spesso azionate per qualche minuto la modalità Sauté in modo da farlo restringere un po’, in caso contrario aggiungete ulteriore latte a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *