Lunedì ho smontato le decorazioni di Natale, diligentemente riposte in soffitta in attesa di tenerci nuovamente compagnia fra qualche mese, pulito casa e sistemato il calendario. Ci sono già così tante cose da fare in questo 2023 che se mi fermo troppo a pensare mi tolgono il fiato. Ecco allora cosa ho pensato di fare: riprendere in mano il mio blog cercando di ottimizzarlo come terapia scacciapensieri. Negli anni ha funzionato alla grande (Fun&Food è il mio angolino felice) e spero diventi anche un po’ la vostra coccola, il porto dove approdare dopo il lavoro in cerca di una ricetta semplice e sfiziosa per cena, magari da preparare al volo.

Oggi vi lascio la ricetta per i crackers ultra basic al rosmarino, naturalmente sfogliati grazie a qualche piccolo accorgimento (impasto veloce in frullatore / con acqua ghiacciata e riposo in frigorifero). Uno tira l’altro, sono uno snack veloce e risultano deliziosi per accompagnare zuppe e vellutate in questa stagione fredda.

Ingredienti:

  • 200g di farina 00
  • 100ml di acqua fredda direttamente dal frigorifero
  • 50g di olio extravergine d’oliva
  • 5g di sale fino
  • 1 cucchiaio di rosmarino tritato finemente 
  • 1/2 cucchiaino di lievito istantaneo per impasti salati

Preparazione:

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio, assicurandovi di non scaldare troppo l’impasto. Potete comodamente preparare l’impasto anche in un frullatore: quando si iniziano a formare delle grosse briciole potete spegnere e compattarle in un panetto schiacciando con le mani.

Fate riposare l’impasto per un minimo di 30 minuti in frigorifero, coperto da pellicola o chiuso in un barattolo. Più a lungo lo lascerete, più risulterà semplice da stendere, l’ideale sono un paio d’ore.

Una volta trascorso il tempo di riposo, preriscaldate il forno a 200°C, ventilato.

Riprendete l’impasto freddo, adagiatelo su una spianatoia leggermente infarinata e stendetelo con un matterello in un rettangolo spesso circa 2 mm. Ricavate con un tagliapasta delle strisce, dei rettangoli o la forma che preferite (con un bicchiere otterrete delle sfoglie super chic per servire una zuppa) ed adagiateli su una teglia da forno.

Infornate per 10 minuti, trascorso questo tempo girate la teglia e proseguite la cottura per altri 3 minuti (non so voi ma i miei forni hanno sempre avuto un angolino che scaldava più dell’altro e questo trucco vi permette di avere una doratura più omogenea).


Crackers al Rosmarino

Preparazione15 min
Cottura13 min
Riposo impasto30 min
Tempo totale58 min
Portata: Snack
Cucina: Italiana
Porzioni: 2 teglie di crackers

Ingredienti

  • 200 g farina 00
  • 100 ml acqua fredda direttamente dal frigorifero
  • 50 g olio extravergine d'oliva
  • 5 g sale fino
  • 1 cucchiaio rosmarino tritato finemente
  • ½ cucchiaino lievito istantaneo per impasti salati

Istruzioni

  • In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti con un cucchiaio, assicurandovi di non scaldare troppo l'impasto. Potete comodamente preparare l'impasto anche in un frullatore: quando si iniziano a formare delle grosse briciole potete spegnere e compattarle in un panetto schiacciando con le mani.
  • Fate riposare l'impasto per un minimo di 30 minuti in frigorifero, coperto da pellicola o chiuso in un barattolo. Più a lungo lo lascerete, più risulterà semplice da stendere, l'ideale sono un paio d'ore.
  • Una volta trascorso il tempo di riposo, preriscaldate il forno a 200°C, ventilato.
  • Riprendete l'impasto freddo, adagiatelo su una spianatoia leggermente infarinata e stendetelo con un matterello in un rettangolo spesso circa 2 mm. Ricavate con un tagliapasta delle strisce, dei rettangoli o la forma che preferite (con un bicchiere otterrete delle sfoglie super chic per servire una zuppa) ed adagiateli su una teglia da forno.
  • Infornate per 10 minuti, trascorso questo tempo girate la teglia e proseguite la cottura per altri 3 minuti (non so voi ma i miei forni hanno sempre avuto un angolino che scaldava più dell'altro e questo trucco vi permette di avere una doratura più omogenea).