Crema di Sedano

Le prime giornate di freddo vanno celebrate con una zuppa o una crema vellutata, è d’obbligo. Meglio ancora se con pochissimi ingredienti e super detox, a base di sedano. Vi lascio più opzioni per la cottura, a seconda del tempo che avete a disposizione. Io, che ultimamente sto lavorando tantissimo, sto sfruttando al meglio il mio soup maker (in pratica un bollitore con frullatore incorporato, in cui infilare tutti gli ingredienti), una valida alternativa per mangiare sano anche con pochissimo tempo a disposizione.

Ingredienti:
1/2 cipolla
1 carota
4 coste di sedano (foglie incluse)
700ml di acqua (o 500 se usate la slow cooker)
1 cucchiaino di dado vegetale
Sale e pepe

Preparazione:
Lavate e tagliate le verdure a tocchetti. Trasferiteli a crudo con acqua e spezie nella caraffa della soup maker, nella slow cooker o in padella. Per la cottura vi lascio 3 opzioni…

  • Soup Maker – avviate il programma per le vellutate – 20 minuti e la crema è pronta.
  • Slow Cooker – impostate su high per 4 ore (o low per 6), frullate con un mixer ad immersione.
  • Padella – fate sobbollire per circa 20 minuti, finchè le verdure non si ammorbidiscono, frullate con un mixer ad immersione.

Qualche consiglio in più…

  • Se la crema vi sembra troppo acquosa e volete darle un tocco di cremosità in più, potete aggiungere un paio di cucchiai di patate in fiocchi (il preparato per il purè in buste) o un goccio di latte (anche vegetale se volete mantenere la ricetta vegan).
  • Per dei crostini veloci scaldate una padella antiaderente. Adagiate sul fondo una fetta di formaggio o uno strato di parmigiano e sopra una fetta di pane in cassetta. Quando inizia a sfrigolare girate e proseguite la cottura per qualche minuto. Togliete dal fuoco, lasciate raffreddare e tagliate a cubetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *