Involtini di Carne Mediorientali

Conosciuti anche con il nome di Sigariot, questi involtini croccanti sono ripieni di carne saporita e uova. Potete aggiungere del peperoncino alle spezie oppure lasciarli neutri e servirli con una salsina piccante in modo da dosarla a seconda dei gusti. Vi lascio il metodo di preparazione sia con i fogli di carta di riso sia con la pasta fillo, ma se non riuscite a reperirle sostituitele semplicemente con la sfoglia. 

Questo street food mediorientale, perfetto per un aperitivo nel fine settimana, vi conquisterà al primo – croccantissimo – morso!

Ingredienti (per 5 involtini):

  • 10 fogli di carta di riso per involtini (li trovate nella sezione etnica nei supermercati specializzati) o di pasta fillo
  • 1 cucchiaio di olio di semi
  • 1/2 cipolla
  • 1/2 carota
  • 200g di macinato di manzo
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 1/2 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • 1 uovo

Preparazione:

Soffriggete nell’olio di semi cipolla e carota, tagliate a cubetti piccolissimi, per circa 3 o 4 minuti. Aggiungete quindi la carne e le spezie, alzando il fuoco per abbrustolirla velocemente. Ci vorranno solamente 5 minuti, tanto poi cuocerà anche in forno all’interno dell’involtino. Incorporate l’uovo, mescolate e spegnete la fiamma. Fate raffreddare il ripieno e nel frattempo mettete in ammollo i fogli di riso (se invece usare altre tipologie di pasta questa operazione non è necessaria). Usate 2 fogli di carta di riso sovrapposti per ogni involtino, nel caso di pasta fillo invece sovrapponetene 3 o 4 fogli spennellando un velo di burro fra uno stato e l’altro. Disponete un paio di cucchiai di carne al centro della sfoglia, richiudete verso l’interno i lembi laterali ed infine arrotolate a mo’ di sigaro. Adagiate su una teglia rivestita di carta forno e passate in forno caldo, ventilato a 220°C, per 10/15 minuti.

PS. Potete cuocerli anche nell’airfryer o, se preferite, friggerli in olio di semi per una versione più golosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *