English Muffins – i Panini Inglesi per il Brunch (cotti in padella)

Mentre aspettiamo con impazienza il weekend è buona cosa portarci avanti e preparare questi muffin all’inglese, super brunchosi. Sono simili alle romagnolissime tigelle, e si prestano a farciture sia dolci che salate.

Si cuociono in padella, ma la loro particolarità è la crosticina croccante, ottenuta spolverizzando la superficie dell’impasto con farina di mais.

Chi mi segue da un po’ avrà già capito per cosa ho utilizzato questi “panini”, se invece non avete idee seguitemi perché nei prossimi giorni svelerò l’arcano…

Ingredienti:

  • 200g di farina 00
  • 4g di lievito di birra fresco
  • 75g di latte
  • 45ml di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 20g di burro
  • Farina di mais per la stesura

Preparazione:

Versate la farina nella planetaria o su una spianatoia, unite il lievito sciolto in acqua tiepida, il latte, lo zucchero, il sale e per ultimo il burro fuso. Impastate il tutto fino ad ottenere un composto liscio, morbido ed elastico. Copritelo con un canovaccio e lasciatelo lievitare per due ore, fino al raddoppio di volume.

Stendete la pasta spolverizzandola con la farina di mais, raggiungendo lo spessore di circa 1 centimetro, e ricavate dei dischetti con un bicchiere o un coppapasta diametro circa 10 cm.

Lasciate lievitare i muffins mentre scaldate sui fornelli una tigelliera o una pentola antiaderente. Cuocete a fiamma bassa con coperchio per circa 4 o 5 minuti per lato, poi proseguite fino ad esaurire l’impasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *