Pollo Tikka con Slow Cooker

TikkaMasalaSlowCookerFinalmente (e a grande richiesta) ricetta con la Slow Cooker di cibo indiano (gnam gnam). Il concetto ormai è semplice: tutto a cubetti nella pentola e via di corsa a fare altra roba. Con queste premesse chiunque può preparare questa categoria di piatti una volta testate le giuste dosi e ingredienti, provare per credere. E da noi, in un posto in cui il ristorante indiano più vicino è almeno a 25km (che poi diventano 50 con il ritorno e non si sa neanche se faccia o meno l’asporto), questa ricetta può trasformare una cena in una botta di vita etnica, direttamente sul divano di casa.

Ingredienti:
2 peperoni
1 cipolla
300g di petto di pollo
2 cucchiaini di masala o curry
1 brick di panna da cucina
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 noce di burro
Sale

TikkaMasalaSlowCooker_2TikkaMasalaSlowCooker_3Preparazione:
Riducete a cubetti pollo e verdure dopo averle pulite e lavate, buttate tutto nella pentola e mescolate per amalgamare per bene. In effetti a questo punto l’aspetto non è proprio dei migliori, ma dategli 5 ore di tempo ed il sughetto diventerà profumatissimo e il pollo morbido come mai avreste immaginato. Servite con riso basmati (che io ho insaporito con paprika) e, se avete tempo, chapati o naan (ma se non riuscite potete organizzarvi con una tortilla) alla base.

Ps. Per chi non avesse una pentola SlowCooker, gli ingredienti e le dosi sono gli stessi mentre i passaggi fondamentali per questa ricetta, sono: soffriggere per bene peperoni e cipolla nel burro, aggiungere pollo, sale e spezie e lasciar cuocere per bene, sfumare con panna e concentrato di pomodoro e lasciar restringere a fuoco basso qualche minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *